Piazza delle Erbe

Nata come foro boario, si trasforma in centro nevralgico della città grazie alla presenza del Palazzo della Ragione e del Palazzo del Podestà, sedi del governo cittadino durante il periodo comunale.
Oltre a questi due palazzi si possono ammirare la Rotonda di San Lorenzo, chiesa ancora oggi in funzione dalla caratteristica forma circolare risalente all'età matildica e sul lato opposto i portici che conducono fino al Volto di San Pietro, ingresso della monumentale piazza Sordello
Sito espositivoFuori