Palazzo Municipale

L’edifcio cinquecentesco fu a lungo proprietà di Scipione Gonzaga principe di Bozzolo.
Dal 1797 nel palazzo trovarono sede gli uffici comunali.
La Municipalità lo acquistò solo nel 1819 intraprendendo una serie di lavori di restauro volti a rendere più decorosa la sede.
Nel 1829 l’architetto Giovanni Battista Vergani progettò una nuova sistemazione della facciata neoclassica che venne portata a termine nel 1832 con la l’antico stemma della città caricato dai tre crescenti lunari; lo stemma crociato di epoca comunale; lo stemma comunale caricato del busto di Virgilio laureato, sormontato dalla corona marchionale ottenuta dai Gonzaga nel 1433; lo stemma comunale caricato dal busto del poeta Virgilio laureato e lo stemma alla croce patente accantonata dalle quattro aquile della famiglia Gonzaga.
Sito espositivoFuori
IndirizzoVia Roma 39, 46100, Mantova