Palazzo del Podestà

Fu costruito nel 1227 per il volere di Laudarengo Martinengo nominato podestà di Mantova, l'edificio rappresentò il centro amministrativo del comune di Mantova.
Sulla facciata di piazza Broletto è visibile una statua duecentesca raffigurante Virgilio in cattedra ( in dialetto "la Vècia").
Negli ultimi tre secoli è stato destinato a svariati usi tra cui anche quello di carcere.
Sito espositivoFuori