Torre del Podestà o Torre delle Ore

Con i suoi 47 metri di altezza sorge all’angolo destro del Palazzo del Podestà e conteneva sia la campana per la chiamata a raccolta dei cittadini che le celle per i prigionieri.
Sul lato si possono vedere l’orologio e lo stemma del Podestà Ginori del 1494.
Altrimenti detta “Torre delle Ore”, non va confusa con la Torre dell’Orologio situata in Piazza Erbe, nel corso del tempo venne adoperata come punto di osservazione e come prigione.
Non è aperta al pubblico e da anni aspetta lavori di ristrutturazione.
Attualmente è "imbragata" da ponteggi in attesa che siano finiti i lavori al Palazzo del Podestà.
(Margherita Fila)
Sito espositivoFuori