Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Nel 1777 nacque la prima Scuola di musica di Mantova.
L'atto ufficiale che la istituì fu il Regio Dispaccio di Maria Teresa d'Austria del 2 gennaio 1777.
Dopo la trentennale direzione del Maestro Mattia Milani, l'insegnamento proseguì con insegnanti privati fino al 1834 quando venne riattivata una nuova scuola popolare di musica con tre distinte sezioni: Canto, Istrumenti ad arco e Istrumenti a fiato.
Come sede fu scelto il Palazzo dell'Accademia che avrebbe ospitato le scuole di musica nelle sue varie forme fino al 2012.
Le istituzioni pubbliche tornarono a occuparsene con la Congregazione Municipale che il 26 novembre 1864 istituì la scuola Comunale di musica il cui funzionamento, dopo tre anni alle dipendenze della Accademia Virgiliana, fu assicurato dal comune di Mantova.
La Giunta comunale il 18 agosto 1925 dedicò la Scuola Comunale di Musica al maestro Lucio Campiani, della quale fu primo direttore fino al 1º ottobre 1905.
L'antica istituzione musicale mantovana nel 1972 acquisì il prestigioso titolo di Conservatorio di Stato dapprima come sede staccata del Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" di Parma.
L'autonomia venne riconosciuta al Conservatorio di Mantova dal 1980.
Sito espositivoFuori
IndirizzoVia conciliazione 33, 46100, Mantova, Italia
Sito webcomunicazione@conservatoriomantova.com